Privatizzazione della discarica: i grandi risultati dei "capaci".

La sciagurata volontà di privatizzare Rimateria e di consentire la costruzione di una nuova enorme discarica continua a riservarci ... See more

Il Movimento 5 Stelle Piombino comunica che lunedì 18 Febbraio, ci sarà una visita presso Rimateria della Commissione Regionale Rifiuti di cui farà parte anche il consigliere regionale del ... See more

Piombino 2020: una candidatura che è costata molto ma che non porterà soldi da investire nelle strutture sportive piombinesi.

Abbiamo ricevuto risposta dal Sindaco Massimo Giuliani alla nostra ... See more

FONTANELLE DELL'ACQUA: UN BELL’ANNIVERSARIO

Ad un anno dall'installazione delle fontanelle dell'acqua in Via Salgari e a Riotorto:
1'376'150 litri di acqua erogata equivalenti a circa 917'433 ... See more

Movimento 5 Stelle Piombino

Il Movimento 5 Stelle Piombino, con i suoi consiglieri e attivisti, è sempre stato in prima linea nella lotta contro la creazione di un Polo dei rifiuti nel nostro Comune con una posizione chiara ... See more

Questa mattina in Consiglio Comunale è stata approvata la delibera per Wecologistic.

Voti favorevoli: PD e Spirito Libero.

Voti contrari: M5S, Un'altra Piombino, Ferrari Sindaco Forza Italia, ... See more

Il Movimento 5 Stelle Piombino, con i suoi consiglieri e attivisti, è sempre stato in prima linea nella lotta contro la creazione di un Polo dei rifiuti nel nostro Comune con una posizione chiara ... See more

Movimento 5 Stelle Piombino

Il Movimento 5 Stelle Piombino condanna per l'ennesima volta la linea di condotta tenuta dall'amministrazione del Comune di Piombino dall'inizio della procedura che ha portato alla ratifica della ... See more

Resta aggiornato!

Il Movimento 5 Stelle Piombino condanna per l'ennesima volta la linea di condotta tenuta dall'amministrazione del Comune di Piombino dall'inizio della procedura che ha portato alla ratifica della ... See more

ACQUA:
RISPARMI PER I NUCLEI FAMILIARI NUMEROSI.

Asa è finalmente tenuta ad applicare il piano tariffario che il Movimento 5 Stelle Piombino in collaborazione col forum dei movimenti per l'acqua, ... See more

Movimento 5 Stelle Piombino

QUALE FUTURO VOGLIAMO PER PIOMBINO?
Le forze politiche che concorreranno alla prossima tornata elettorale comunale che tipo di programmazione territoriale propongono?
In questo contesto come si ... See more

QUALE FUTURO VOGLIAMO PER PIOMBINO?
Le forze politiche che concorreranno alla prossima tornata elettorale comunale che tipo di programmazione territoriale propongono?
In questo contesto come si ... See more

Foto dal post di Movimento 5 Stelle Piombino

Mercoledì 23 gennaio alle ore 15 :30 è convocata la IV Commissione Consiliare il cui ordine del giorno riguarda due argomenti molto importanti per il nostro territorio. Ricordando che le ... See more

Il Movimento 5 Stelle Piombino vuole comunicare pubblicamente il proprio NO al progetto Creo.

Piombino versa in una situazione davvero critica sotto il profilo ambientale: una discarica esaurita che ... See more

CI RISIAMO!

Emerge dal consiglio comunale di Venerdì 11/01 l'ennesima grave offesa ai cittadini, in questo specifico caso a quelli che si sono impegnati e autotassati per raccogliere le firme per ... See more

Non mancare!
Nell'Assemblea di Lunedi 14 parleremo del tema rifiuti, raccolta porta a porta, tariffa puntuale ecc..
Con la presenza di Andrea Romano, profondo conoscitore del tema e delle ... See more

Venerdì 11 Gennaio, alle ore 8:30, verrà convocato il Consiglio Comunale.

Queste sono le nostre proposte!

Ricordiamo che il Consiglio Comunale è pubblico e che possono entrare nell'aula ... See more

Ti aspettiamo stasera!

L'annuncio alla cittadinanza della volontà del sindaco Giuliani di dare vita a un gruppo di lavoro sullo stato della discarica è, per il Movimento 5 stelle Piombino, una presa di posizione iniqua, ... See more

🕘🕘🕘

Non perderti le nostre riunioni di Gennaio!

Luigi Di Maio

Manovra del popolo: FATTO! 😀

È la prima legge di bilancio scritta con il cuore e pensando agli italiani. Abbiamo ancora tanto da fare, ma la strada è quella giusta.
Voglio dire grazie a tutti. ... See more

Abbiamo appreso in questi giorni dalla stampa locale dell'abbandono di diversi membri della Segreteria dell'Unione Comunale PD, tutti facenti capo alla cosiddetta corrente " anselmiana " del partito. ... See more

Domani sera, ti aspettiamo!

Il Movimento 5 Stelle Piombino augura buone feste a tutti i Cittadini!

Approfittiamo per fare adesso gli auguri di Natale al PD, dato che alla ripresa pomeridiana il numero legale è caduto, con il conseguente scioglimento dei lavori.

Durante la seduta mattutina sono ... See more

Stasera nella nostra assemblea parleremo del prossimo consiglio comunale.
Partecipa anche tu!

Foto dal post di Movimento 5 Stelle Piombino

Cena di Natale del MoVimento 5 Stelle Piombino! 🎅⭐⭐⭐⭐⭐

DOPO LA NOSTRA VISITA ALLA SCUOLA ECCO LA NOVITÀ : 📌 Ci eravamo presi l'impegno di far chiarezza sulle problematiche del giardino della ... See more

LE IDEE, QUELLE GIUSTE.

Quando un'idea è giusta, mette comunque le radici. Il Movimento 5 Stelle Piombino presentò a Giugno 2017 la mozione sulla riqualificazione dell'acquedotto Cornia ... See more

+++Abbiamo chiesto alla Regione Toscana se sia legittimo che Rimateria faccia una discarica in area SIN.
Risposta della Regione: lo chiediamo a Rimateria!+++

Purtroppo ci troviamo a registrare un ... See more

Il Movimento 5 Stelle Piombino è alla ricerca di un fondo per aprire la propria sede ed essere così più raggiungibile dai propri elettori e da chi vorrà conoscerci. Aiutaci a rendere il Movimento ... See more

TI UNISCI A NOI?

Non mancare alla nostra cena di Natale, aperta a tutti i cittadini!
Se vuoi partecipare anche tu, commenta questo post oppure manda un SMS al 370 35 06 381.

Ti aspettiamo!

COMMERCIO, ARTIGIANATO, TURISMO, PMI.

Le recenti dimissioni dell'Assessore di riferimento, lasciano un pericoloso vuoto in vista della prossima stagione 2019, ormai alle porte.
Il Movimento 5 Stelle ... See more

Sergio Costa

A.A.A. Massimi esperti cercansi!
Ingegneri,avvocati, medici, esperti ambientali ed economisti con un comune denominatore: l'ambiente.
Stiamo cercando i migliori profili italiani per formare la ... See more

A.A.A. Massimi esperti cercansi!

Ingegneri,avvocati, medici, esperti ambientali ed economisti con un comune denominatore: l'ambiente.

Stiamo cercando i migliori profili italiani per formare la ... See more

Ricordiamo ai cittadini piombinesi che oggi 30 novembre è la scadenza per potersi iscrivere nelle liste degli SCRUTATORI.

Gli scrutatori saranno scelti dall'apposita commissione elettorare, formata ... See more

Il partito democratico isolato nella #votazione.

Comune di Piombino - Consiglio Comunale online

+++ CONSIGLIO COMUNALE +++

Segui la diretta al link qui sotto:
http://www.comune.piombino.li.it/pagina1803_consiglio-comunale-online.html

Portale Istituzionale del Comune di Piombino

EROSIONE COSTIERA: a Piombino al parco della sterpaia per un sopralluogo a seguito degli eventi calamitosi di fine ottobre. Vi raccontiamo delle esigenze dell ambiente e dei balneari, sentite qua: ... See more

+++CONSIGLIO COMUNALE+++

Si svolgerà giovedì 29 Novembre.
Ecco le nostre proposte!

Eccoci all’epilogo di un risultato annunciato:
la Regione Toscana ha giudicato non valida la garanzia della società Finworld per la polizza fideiussoria pagata da RiMateria.

Ripercorriamo ... See more

➡️Grazie alla sollecitazione del Movimento 5 Stelle Piombino, è stato ottenuto che il contratto di acquisizione delle quote di RiMateria da parte di Unirecuperi s.r.l. sia consultabile da tutti ... See more

Martedì 13 novembre i rappresentanti del Movimento 5 Stelle Piombino si sono incontrati con il Vice Capo di Gabinetto al Mise Ing. Giorgio Sorial per fare il punto della situazione sulla vicenda ... See more

ARRENDERSI MAI

Stamattina le commissioni referendaria si sono riunite per la terza volta. Mentre la commissione giudicante il quesito sulla vendita delle quote si aggiornerà mercoledì p.v., la ... See more

Archivi del mese: Ottobre 2015

Riforma sanitaria regionale: è solo l’inizio

Siamo praticamente giunti al termine della campagna referendaria, contro il riordino sanitario toscano previsto dalla LRT 28/2015.


Non staremo qui ad elencare nuovamente gli effetti negativi che tale riorganizzazione, ispirata unicamente da un princípio di efficientismo economico finanziario, produrrá sulla pelle di noi cittadini.
Del resto, l’incapacitá dell’Asl di sopperire in modo puntuale e appropriato alle esigenze di salute delle persone é purtroppo materia quotidiana, chiunque puo’ toccare con mano, personalmente o per necessitá di familiari o amici, l’assoluta inadempienza nell’accessibilitá dei servizi ospedalieri, a partire dall’ormai annoso e cronico problema delle liste di attesa per gli esami diagnostici.
Senza contare la scure sollevata dal primo monito di avvertimento dell’Ass. Saccardi sul nostro punto nascite, destinato verosimilmente alla chiusura, nonostante siano prontamente arrivate smentite e proclami di salvataggio da parte delle Istituzioni locali, semplicemente perché in completo discistamento numerico rispetto ai requisiti richiesti dal decreto Balduzzi per il suo mantenimento.
La popolazione piombinese ha dimostrato in queste circostanze la sua capacitá di mobilitazione, l’affluenza registrata ai banchetti, sia quelli pro-referendari che queli pro-punto nascita, é stata importante e soprattutto incoraggiante per tutti noi che, in perfetto spirito collaborativo con le altre forze politiche, nella condivisione dei medesimi príncipi ispiratori, portiamo avanti questa battaglia credendo ancora che l’unica forma di vera democrazia, unica da percorrere, sia quella che passa dalla voce dei cittadini, nel rispetto delle leggi e delle norme costituzionali.
Ribadiamo pertanto il nostro NO, ad un progetto che va a incidere solo sulla quantitá e la qualitá dell’offerta, senza affrontare veramente il taglio agli sprechi e alle spese inutili.
Tutto questo mentre il vice commissario della nostra Asl Dr Porfido é stato messo sotto inchiesta dalla Procura della Repubblica di Livorno per peculato, avendo secondo l’accusa utilizzato l’auto blu per scopi privati, cosa che se dimostrata, lo condannerá a risarcire l’Erario. Tutto questo mentre i vertici Asl toscani, in un incontro di due giorni ” per fare squadra” nella pianificazione di questa riforma tagliaservizi, hanno speso ben € 33000 di soldi pubblici scegliendo come sede un bellissimo resort.
Nel frattempo peró si sono affannati a revocare all’ultimo tuffo l’utilizzo della sala conferenze ( dopo averlo concesso a seguito di regolare richiesta e annesso pagamento) a Donoratico, dove si sarebbe dovuta svolgere un’assemblea pubblica sulla Sanitá, e continuano a rimandare all’infinito il Consiglio comunale aperto sullo stesso tema a Rosignano.
Hanno forse paura? Noi no. É solo l’inizio.

TROPPO COMODO !!! Replica al Sindaco sulla chiusura del Punto Nascite di Piombino

 

Il Sindaco Giuliani e l’assessore Di Giorgi si accorgono ora che sta montando la polemica, che il punto nascite verrà chiuso? Allora forse neanche sanno che è in atto un accorpamento che trasferirà molti servizi a Cecina? Apprendiamo dalla stampa dell’intempestiva e assai timida presa di posizione che i due hanno preso in merito alla chiusura. Eppure, non vorremmo sbagliarci, ma ci pare abbiano accompagnato il consigliere Anselmi e l’assessore Saccardi durante la loro visita a Villamarina avvenuta giorni fa . La cosa che in assoluto ci infastidisce di più è l’ostentazione nel voler far passare come valutabile un percorso già da tempo avviato sottotraccia. Già si sapeva da tempo, già se ne era parlato nel consiglio comunale aperto sulla sanità del 14/04/2015, eppure tutti si comportano come se le parole della Saccardi siano arrivate come un fulmine a ciel sereno. Non è più il momento di addolcire la pillola. Ora pretendiamo dalle istituzioni locali una presa di posizione netta e chiara contro la chiusura del punto nascite e per il mantenimento di tutti i servizi specialistici del nostro ospedale. Più volte ci siamo sentiti ripetere che le istituzioni rappresentano tutti i cittadini, quindi ci preme ricordargli che il bene dei cittadini viene prima dell’interesse di partito. Questa città è e resterà comunque il secondo comune della provincia ed è equamente lontana da tutti i grandi centri ospedalieri toscani e le nostre madri hanno il diritto di partorire nella massima sicurezza, loro e dei loro bambini. La sanità è un servizio pubblico e come tale non può essere soggetta alle leggi del mercato, ma al controllo ed all’indirizzo della politica. Se invece la sanità è concepita in maniera aziendalistica viene da sé che la strada più facile è quella di dirottare le risorse dove il bacino di utenza è più grande ( più clienti ) e ridurre la spesa con tagli lineari anziché ricercare lo spreco; quindi è solo un fatto di volontà politica. Noi faremo tutto ciò che è in nostro potere per difendere il sacrosanto diritto dei piombinesi e di tutti i cittadini della Val di Cornia a mantenersi in salute, combatteremo l’assurdo disegno della regione Toscana e del presidente Rossi che vogliono penalizzare la sanità pubblica a favore di quella privata. Chiunque vorrà seguirci in questa battaglia è ben accetto.

 

 

[Foto tratta da “il Tirreno on Line”, durante la visita a Villamarina di solo pochi giorni fa in cui è stata annunciata la chiusura del reparto]

 

 

Giù le mani dal Punto Nascite !!!

 

Al peggio non c’è mai fine.

Come se non bastasse la disastrosa crisi economica e sociale che di fatto sta togliendo ogni prospettiva a questo territorio, sembra che la politica si accanisca sadicamente sui cittadini piombinesi. Facciamocene una ragione: i piombinesi sono destinati ad estinguersi, sia per la mancanza di lavoro che spinge i giovani ad emigrare, sia perché semplicemente diventeremo tutti cecinesi. Da quanto appreso ieri a mezzo stampa, l’assessore regionale alla Sanità Stefania Saccardi ha dichiarato che è in corso una “riflessione” sul punto nascite di Villamarina. Da tempo la voce era nell’aria, ma fino ad oggi avevamo sperato vanamente che il pudore verso un provvedimento così scellerato prevalesse sull’aspetto puramente ragionieristico. Mai speranza fu così vana. Da tempo la sanità non è più considerata né un servizio, né un sacrosanto diritto del cittadino, ma una merce. E come tale viene gestita solo in termini di costi e ricavi. Ne consegue che la soluzione più facile da applicare sono i soliti tagli lineari, anziché il contrasto allo spreco. La Val di Cornia è, oltre ogni ragionevole dubbio, il territorio più penalizzato di tutta la Toscana in termini di perdita di servizi e questa ulteriore penalizzazione è assolutamente inaccettabile. Anche perché questa volta non c’è in ballo solamente il disagio o l’aumento di costo per le tasche del cittadino, questa volta stiamo parlando di vite umane. Il nostro è un territorio per sua natura isolato, nonché mal collegato alla variante Aurelia e l’ospedale di Cecina dista 50 km. Viene da sé che la prossimità con il presidio ospedaliero può rappresentare, in caso di complicazioni, la salvezza per madri e bambini. Il consigliere regionale Gianni Anselmi tutto questo lo sa benissimo e ci auguriamo che lo abbia fatto presente all’assessore Saccardi durante la loro visita. Invece di indicarci soluzioni ‘verso sud’ o altrove, invitiamo il consigliere regionale Anselmi, che è espressione di questo territorio, a prendere una posizione chiara e netta contro questo assurdo accorpamento. Cogliamo l’occasione per ribadire l’assurdità del valutare i servizi ospedalieri in base ai confini provinciali: (province che ci avevano assicurato sarebbero state abolite) abbiamo Pisa, dopo 15 km Livorno, dopo 20 km Cecina, dopo 50 Piombino, poi Grosseto.

Dove vanno dislocati, secondo voi, i servizi?!

 

#giulemanidalpuntonascite !!

Chi è Online
There are currently 1 user and 0 guests online.
Online users
LikeBox
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar