1 month ago

CASO BERTOCCI - da " il Tirreno", 21/10/2018

Un altro pezzo di occupazione alza bandiera bianca nel nostro territorio. È recente la notizia che l’azienda Bertocci Montaggi ha avviato la procedura ... See more

1 month ago
Movimento 5 Stelle Piombino

Questa sera!

Non mancare!

Ti aspettiamo lunedì 22 a Populonia, nella Sala di Quartiere in Piazza Minto 1.

Link dell'evento:
https://www.facebook.com/events/551610861926781/

1 month ago
Foto dal post di Movimento 5 Stelle Piombino

Ora sul palco il Presidente del Consiglio
#Italia5Stelle
#m5s

1 month ago
Foto dal post di Movimento 5 Stelle Piombino

Sul palco di #Italia5Stelle il nostro ministro della giustizia Alfonso Bonafede

1 month ago

CASO BERTOCCI

Un altro pezzo di occupazione alza bandiera bianca nel nostro territorio. È recente la notizia che l’azienda Bertocci Montaggi ha avviato la procedura per il licenziamento di 15 dei ... See more

1 month ago

#Italia5Stelle
Con il consigliere regionale Gabriele Bianchi

1 month ago
Foto dal post di Movimento 5 Stelle Piombino

Siamo arrivati a #Italia5Stelle !
Abbiamo subito incontrato il consigliere regionale Giacomo Giannarelli

1 month ago
Foto dal post di Movimento 5 Stelle Piombino

In viaggio verso Italia a 5 Stelle!
#m5s

1 month ago

In piazza Cappelletti info point Movimento 5 Stelle Piombino.
Vieni a trovarci!

1 month ago

Non mancare!

Ti aspettiamo lunedì 22 a Populonia, nella Sala di Quartiere in Piazza Minto 1.

Link dell'evento:
https://www.facebook.com/events/551610861926781/

1 month ago

INFOPOINT!

Il M5S Piombino torna in piazza con i banchetti informativi.
Ci troverai sabato 20 Ottobre in Piazza Cappelletti, dalle 16:30 alle 19:30.

1 month ago

Pronti? Si parte 💪Domenica 21 ottobre
Italia 5⭐⭐⭐⭐⭐
Partenza da Piombino: h. 6.30 TERMINAL BUS Via Leonardo da Vinci
Da Venturina ZONA FIERA h. 6.45
Da Follonica ZONA STAZIONE Via ... See more

1 month ago

+++ SAVE THE DATE +++

Venerdì 26 Ottobre, alla sala del Perticale, si svolgerà un evento pubblico aperto a tutti i cittadini sul tema "sicurezza".

I relatori saranno due segretari del Sindacato ... See more

1 month ago

A seguito di alcune segnalazioni da parte di genitori di alunni di Via XXV Aprile, il Movimento 5 Stelle Piombino, attraverso i suoi consiglieri comunali, si è attivato per capire le motivazioni che ... See more

1 month ago

Sono disponibili ancora una decina di posti per #Italia5Stelle.
Partenza domenica 21 ottobre, ore 6:15 circa da Piombino.
Spesa prevista €20/22 a testa.
Rientro entro la mezzanotte a Piombino. ... See more

2 months ago

Sono stati pubblicati da Arpat i dati riguardo la raccolta differenziata nei comuni di alcune province toscane.

Nella nostra provincia, quella di Livorno, Piombino è ultima classificata tra le ... See more

2 months ago

Grazie al lavoro del nostro gruppo consiliare iniziato durante il Consiglio Comunale del 25/05/18, dove richiedemmo con una mozione di mettere in atto azioni per il contrasto all'abbandono di bombole ... See more

2 months ago

Vienici a trovare alla nostra assemblea pubblica!

Questa settimana si svolgerà giovedì 11 Ottobre alla Sala del Perticale in Via Lerario.

Porta un amico e segna la tua presenza al link ... See more

2 months ago
Foto dal post di Movimento 5 Stelle Piombino

Il Movimento 5 Stelle Piombino intende organizzare, per la giornata del 21 Ottobre prossimo, un pullman in occasione dell'evento Italia 5 stelle 2018, che si svolgerà a Roma a partire dal giorno ... See more

2 months ago

Sono state nominate in questi giorni dalla Giunta Comunale le due commissioni che valuteranno l'ammissibilità dei quesiti referendari su Rimateria.

Le stesse risultano composte dal Presidente ... See more

2 months ago

Da adesso siamo anche su Instagram!

Resta sempre aggiornato con il nostro nuovo account:
https://www.instagram.com/movimento5stellepiombino/

2 months ago

La nuova tariffa unica del trasporto per mezzo di autobus pubblici, entrata in vigore il 1 Luglio di quest'anno, mette fine a una situazione paradossale che lasciava mano libera, nella determinazione ... See more

2 months ago

Dal Tirreno di stamattina 🏷
#ortibottagone #wwf #ambiente #piombino

2 months ago
Movimento 5 Stelle Piombino

BUONE NOTIZIE!

Durante il consiglio comunale di ieri, 1 Ottobre, sono state approvate due nostre mozioni.

La prima prevede che chi beneficia di contributi in denaro erogati dal Comune, abbia ... See more

2 months ago
Giacomo Giannarelli

In diretta dal Metropolitan all'Assemblea generale confindustria, con Giacomo Giannarelli

Sono all assemblea annuale di Confindustria, ancora oggi viviamo un emergenza socio economica per la nostra costa TOSCANA, ecco il mio intervento:

2 months ago
Foto dal post di Movimento 5 Stelle Piombino

BUONE NOTIZIE!

Durante il consiglio comunale di ieri, 1 Ottobre, sono state approvate due nostre mozioni.

La prima prevede che chi beneficia di contributi in denaro erogati dal Comune, abbia ... See more

2 months ago

SECONDA PARTE DEL CONSIGLIO COMUNALE!

2 months ago

NON MANCARE!

Questa sera ti aspettiamo all'assemblea pubblica aperta a tutti i cittadini, dalle ore 21:00.

Segna la tua partecipazione al link ... See more

2 months ago

CONSIGLIO COMUNALE IN DIRETTA!

2 months ago

ASSEMBLEE PUBBLICHE DI OTTOBRE:

Lunedi 1/10 - Sala di quartiere del Perticale
Giovedi 11/10 - Sala di quartiere del Perticale
Lunedi 2210 - Sala di quartiere di Populonia
Lunedi 29/10 - Sala di ... See more

2 months ago

Con la Manovra del Popolo stiamo mantenendo le promesse fatte! Ieri dicevano che era impossibile. Oggi dicono che non si doveva fare. Domani rimarranno in silenzio.

2 months ago

+++ CONSIGLIO COMUNALE +++

Ecco le proposte che il Movimento 5 Stelle Piombino porterà nel prossimo Consiglio Comunale lunedì 01 ottobre 2018.

Condividi con gli amici!

2 months ago
MoVimento 5 Stelle

LA NORMA SUI SEGGIOLINI ANTI-ABBANDONO È LEGGE!

- In Italia 1 genitore su 4 ammette di aver dimenticato il figlio in auto
- Nel 2018 in tutto il mondo hanno perso la vita già 45 bambini ... See more

2 months ago
Foto dal post di Movimento 5 Stelle Piombino

Il Movimento 5 Stelle Piombino intende organizzare, per la giornata del 21 Ottobre prossimo, un pullman in occasione dell'evento Italia 5 stelle 2018, che si svolgerà a Roma a partire dal giorno ... See more

2 months ago

INUTILE ARRAMPICARSI SUGLI SPECCHI.

Leggendo il comunicato di risposta del PD alla grande mobilitazione cittadina contro il progetto Rimateria, si evidenziano chiaramente alcune importanti ... See more

2 months ago

Come Movimento 5 Stelle Piombino ci auguriamo che la notte che sta per arrivare porti consiglio ai sindaci del Comune di Piombino, Campiglia, Suvereto e San Vincenzo, che domani trovino il coraggio ... See more

2 months ago

DOMANI SERA.

Ti aspettiamo a Riotorto!

2 months ago

🏷 22.09.2018

Questa mattina si è svolta la manifestazione, programmata dal Comitato Salute Pubblica di Piombino, contro l'ampliamento della discarica di Ischia di Crociano.
La partecipazione è ... See more

2 months ago

In diretta dalla manifestazione contro l'ampliamento della discarica di Ischia di Crociano

2 months ago

Sabato 22 settembre, alle ore 10.00, in piazza Cappelletti, si terrà una manifestazione organizzata dal comitato salute pubblica contro l'ampliamento della discarica di Ischia di Crociano.
Il M5S ... See more

2 months ago

Abbiamo raccolto tutte le delibere e le determine approvate dall'Amministrazione relativamente alla candidatura di Piombino 2020 sia per la realizzazione di eventi, sia per campagna pubblicitaria. ... See more

2 months ago

BOMBOLE DEL GAS: SI PUÒ FARE DI PIÙ (SENZA ESSERE EROI).

Apprendiamo con soddisfazione che l'Amministrazione Comunale ha dato un seguito all'approvazione della nostra mozione sull'abbandono ... See more

3 months ago

Il M5S Piombino si ritrova nella consueta Assemblea Pubblica aperta a tutti i cittadini.
Vieni a trovarci Lunedì 17 Settembre, alle ore 21:00, alla sala del Perticale!

Segna la tua partecipazione ... See more

3 months ago

Manette: un “bignami” per capire il PD.

Desideriamo ripercorrere la storia di una nostra mozione, risalente a quasi 3 anni fa, quando chiedemmo al consiglio comunale di approvare la nostra ... See more

3 months ago

Ricordiamo a tutti che questa sera ci sarà la consueta assemblea pubblica settimanale.
Ore 21.00, sala del Perticale.
Vi aspettiamo!

3 months ago

3 months ago
La lente dei 5 Stelle sul porto di Piombino

ADDIO ALLA TRATTA MOBY PER LA SARDEGNA
E’ notizia di questi giorni il saluto che Moby (nella linea commerciale Piombino- Sardegna) ha dato alla nostra città, lasciando sul campo un altro vuoto in ... See more

PIOMBINO: Dopo lo stop della tratta commerciale per la Sardegna e i numeri diffusi dall'Autorità portuale, i pentastellati vogliono approfondire la situazione

3 months ago

Questa mattina il Consiglio Comunale di Piombino ha RESPINTO, con il voto contrario del PD, l'ordine del giorno che proponeva di indire un referendum consultivo sul progetto RiMateria.

3 months ago
Sul progetto RiMateria si pronunci la popolazione - Stile libero

Sul progetto RiMateria si pronunci la popolazione: comunicato congiunto di tutte le forze di opposizione in consiglio comunale.

PIOMBINO 29 agosto 2018 - Il PD fino ad oggi ha gestito RiMateria dettando gli indirizzi di una scellerata politica dei rifiuti. Non sono condivisibili due scelte politiche assunte. Da un lato, la ... See more

3 months ago

Ricordiamo a tutti gli interessati che questa sera ci sarà l'assemblea pubblica presso la sala del quartiere di Riotorto (via delle scuole 11/e) alle ore 21.00.
Vi aspettiamo!

4 months ago

Ieri era toccato allo striscione del Coordinamento Art.1, oggi alla bandiera dell'USB. Possiamo solo augurarci che questa volta, la rimozione della bandiera, sia da considerare come l'avventato atto ... See more

4 months ago

4 months ago
Movimento 5 Stelle Piombino

Da questa sera la riunione settimanale del Movimento 5 Stelle Piombino si terrà presso la sala di quartiere a Salivoli.
⭐⭐⭐⭐⭐

ECCO TUTTE LE ASSEMBLEE DEL MESE DI LUGLIO!

Condividi con gli amici e vieni a trovarci!

4 months ago

ANTICIPO PER UNA POLIZZA GIA' PAGATA?

Apprendiamo da un articolo comparso su Stile Libero il 20/07/2018 che: ”Caramassi non ha avuto, al riguardo, remore ad ammettere che venerdì 13 luglio scorso ... See more

4 months ago
MoVimento 5 Stelle

ADESSO SI COMINCIA DAVVERO!
Sono passati quasi due anni e le comunità colpite dal sisma del centro Italia non possono più aspettare. Per questo abbiamo approvato quello che si può definire ... See more

4 months ago
Rifiuti, sviluppo, infrastrutture. Le idee dei Cinque Stelle per Piombino

Il capogruppo del Movimento Cinque Stelle in consiglio regionale Giacomo Giannarelli ha visitato la discarica Rimateria di Ischia di Crociano. No a un ampliamento superiore alle 400mila tonnellate, ... See more

4 months ago
Foto dal post di Movimento 5 Stelle Piombino

Nel pomeriggio abbiamo visitato insieme a Giacomo Giannarelli i cantieri del porto.

4 months ago
Sopralluogo in discarica, la virata 5 Stelle VIDEO

PIOMBINO: Sopralluogo in discarica del consigliere regionale Giannarelli e dei 5 Stelle locali. Promessa di tornare, l'intento è un cambio di rotta

4 months ago

In diretta con il comitato dei cittadini di Colmata

Archivi del mese: luglio 2013

Una Casetta Piccola così!

fiorentinaPassando con l’auto in località Fiorentina e osservando il grande parcheggio di cemento, sede dell’ultima isola ecologica dell’Asiu, vi sarà capitato di notare una casetta stile baita, in legno, color marrone?

Ecco, quella casetta fino a qualche anno fa rappresentava la sede dell’ufficio turismo piombinese fuori dalla cinta muraria, pensato e costruito per intercettare i turisti prima che giungessero in città. Era un’ottima struttura a barriera, sotto la competenza dell’ufficio Attività Produttive, costata alle casse comunali Lire 97.461.000 Iva inclusa, in euro 50.334, (progetto approvato con la delibera di Giunta n. 673 del 14/06/1995) e costruita dalla S.n.c. C.A.R.E.P., certificata con regolare esecuzione in data 26/08/1996.

L’ufficio in questione è poi stato chiuso e la casetta, con il passare degli anni, è stata data in affido all’Associazione danza e teatro Riolab, che ne ha fatto un magazzino per le proprie attrezzature e scenografie.

Qualche mese fa il Comune di Piombino ha deciso di ritornare in possesso della struttura, chiedendo perciò a Riolab di liberarla e riconsegnarne le chiavi.

Lo scopo di questa decisione avrebbe dovuto essere LA DEMOLIZIONE, specificando inoltre che il costo dell’operazione si aggirerebbe intorno ai 5.000 €. Successivamente è stato invece proposto di assegnarne la gestione al quartiere di Populonia.

Il MoVimento 5 Stelle Piombino si chiede quale sia il motivo di questo eventuale spreco di risorse e denaro in caso di demolizione, e il perchè, in alternativa, assegnare ad un quartiere la gestione della struttura.

Il nostro suggerimento per un possibile nuovo utilizzo della struttura verte invece sulle associazioni: avremmo pensato ad un pool di Associazioni Sportive che gestiscano la casetta in modo tale da renderla un punto di interesse e di forza del nostro territorio.

Potrebbe essere creata all’interno della struttura una base logistica per le Associazioni Ciclistiche, che rappresenti il punto di ritrovo e partenza, interagendo con tutti i villaggi, i campeggi e gli agriturismi della Val di Cornia per creare un turismo non soltanto stagionale, esteso anche ad altri periodi dell’anno, offrendo pacchetti a prezzi competitivi che comprendano pernottamenti ed escursioni, organizzando di volta in volta anche delle gare di ciclismo da strada o in Mountan Bike.

A Piombino vi sono numerose associazioni che si occupano di ciclismo: ASD Unione Ciclistica Piombino, Unione Ciclistica Riotorto, nonché l’Associazione Centro Guide Costa Etrusca, che si occupa di trekking lungo la nostra meravigliosa costa e nei nostri parchi.

Se tali associazioni manifestassero la volontà di organizzarsi assieme per un unico scopo comune, ovvero il turismo destagionalizzato, creando nuove opportunità lavorative, in sinergia con le attuali strutture esistenti, l’amministrazione comunale potrebbe abbandonare del tutto la decisione di demolire e valutare una possibile alternativa all’assegnazione della gestione ad un singolo quartiere, in quanto si troverebbe di fronte alla vera opportunità di “riqualificare” la struttura.

Il M5S PIOMBINO incontra i Dirigenti ASL 6

Quando un individuo si trova a dover affrontare politicamente le varie problematiche locali della vita cittadina, può adottare diversi approcci: una politica urlata, una politica basata su “giornalate” e raccolte firme ed, infine, quella silenziosa.

Il MoVimento 5 stelle di Piombino, riguardo all’ argomento Sanità, ha deciso di adottare quest’ ultimo metodo.

Qualche mese fa, studiando in maniera approfondita il mondo della sanità Piombinese, è stata riscontrata un’incomprensibile anomalia all’interno del presidio ospedaliero di Villamarina ovvero la lunghissima lista di attesa legata all’esame della risonanza magnetica.

L’ospedale della nostra città, dal 2011, dispone di un’apparecchiatura di ultima generazione, costata ben 2 milioni di euro, che in fase di acquisto venne pubblicizzata come uno strumento moderno ed efficiente che avrebbe sia ridotto le enormi liste di attesa (già all’epoca presenti), sia rappresentato in termini economici un investimento redditizio.
L’apparecchiatura infatti, una volta messa in funzione, grazie alle sue caratteristiche avrebbe dovuto essere ricercata per diagnosi precise e approfondite, non solo dai pazienti piombinesi.

Abbiamo quindi deciso di richiedere delle spiegazioni, indirizzando le nostre domande ed i nostri dubbi direttamente alla Direttrice dell’ASL 6 Monica Calamai, le quali sono però rimaste disattese fino a pochi giorni fa quando il neodirettore Dott. Eugenio Porfido, subentrato nel frattempo, ha deciso di convocare per un incontro chiarificatore il MoVimento 5 Stelle Piombino.

Il colloquio, che ha visto la presenza da una parte del Dott. Porfido accompagnato dal Direttore Sanitario e dall’altra due attivisti del MoVimento 5 Stelle Piombino, ha raggiunto nel suo complesso un esito positivo.
Entrando nel merito dell’argomento dell’incontro, il Direttore dell’ASL 6 ha tenuto a sottolineare di aver fatto immediatamente partire la domanda di assunzione di personale tecnico specializzato, al fine di poter essere in grado di garantire in un prossimo futuro un numero maggiore di visite e, di conseguenza, avviare un percorso di ottimizzazione del servizio con la riduzione dei tempi di attesa.

Chiarito e archiviato positivamente questo aspetto, la nostra attenzione si è spostata inevitabilmente sul futuro del presidio ospedaliero di Piombino: è stato quindi chiesto esplicitamente dell’esistenza o meno di progetti di smantellamento graduale della struttura, della nuova costruzione di un ospedale a Riotorto e dei criteri di ridistribuzione dei finanziamenti sui vari ospedali presenti all’interno dell’area.

Il MoVimento 5 Stelle Piombino ha rimarcato, prima ancora di ricevere risposta alle domande formulate, che la città di Piombino inserita nelle aree classificate come SIN ad alta incidenza tumorale, merita un’attenzione particolare dovuta alle condizioni a rischio in cui versa il Comune di Piombino, in maniera tale da compensare in parte, attraverso un diritto di cura fatto da diagnosi celeri e terapie in loco, la sfortuna di abitare in un posto dove le possibilità di ammalarsi sono molto alte.

In merito alle nuove strutture ospedaliere, il neodirettore ha tenuto ad evidenziare che la costruzione della nuova struttura ospedaliera di Livorno, ritenuta da lui indispensabile, non deve essere vista da un punto di vista campanilistico e penalizzante, in quanto le risorse ad esso destinate non provengono dallo stesso “fondo cassa” previsto per le nuove assunzioni del personale e per i servizi ospedalieri.

A conclusione delle risposte, Porfido ha specificato che, ad oggi, non è previsto alcun nuovo presidio ospedaliero nell’area di Riotorto.
A differenza delle voci che circolano nella nostra città da un po’ di tempo, avallate anche da dichiarazioni di alcuni esponenti politici.

Il M5S Piombino ringraziando per la disponibilità dimostrata, al termine del colloquio ha fatto presente al Direttore dell’ASL 6 e al Direttore Sanitario, che il contenuto dell’incontro sarebbe stato oggetto di un comunicato informativo alla cittadinanza.

 MOVIMENTO 5 STELLE PIOMBINO

Pulizia Cala San Quirico

Ieri, Giovedì 11 luglio, un gruppo formato da alcuni attivisti del MoVimento 5 Stelle Piombino ha effettuato la pulizia di una delle spiagge del promontorio: Cala San Quirico. 

sporcizia

E’ una spiaggia poco accessibile via terra, perciò vi si erano accumulati una serie di oggetti ingombranti e inquinanti, tra i quali un frigorifero. 

I nostri attivisti, dopo un primo sopralluogo, hanno organizzato la spedizione: passeggiata fino alla spiaggia, raccolta dei rifiuti e preparazione al trasporto via mare, ed infine ritiro dei rifiuti scaricati al porticciolo di Baratti per poi essere trasportati all’isola ecologica piombinese. 

Un ringraziamento speciale va ad Andrea Magri, proprietario di un’imbarcazione, indispensabile a trasportare via i rifiuti ingombranti, senza il cui aiuto non sarebbe stato possibile pulire la spiaggia. 

gruppo pulizia s. quirico

Da domani, grazie al MoVimento 5 Stelle Piombino, coloro che si recheranno a cala San Quirico troveranno una spiaggia pulita, tornata al suo stato naturale di bellezza.

MOVIMENTO 5 STELLE PIOMBINO

I misteri di casa PD

arroganzaIl MoVimento 5 Stelle Piombino e il MoVimento 5 Stelle Elba-Portoferraio desiderano rispondere al PD in merito alla replica al nostro comunicato uscita sul Tirreno nel giorno mercoledì 3 luglio 2013, relativamente alla nomina del futuro presidente dell’Autorità Portuale.

Al PD è rimasta solo l’arroganza, ma l’arroganza non diminuisce le responsabilità. E sul processo di nomina del futuro Presidente dell’Autorità Portuale le responsabilità sono già molte.

Il 9 giugno si doveva insediare il nuovo Presidente ma ciò non è avvenuto. Perché?

Perché i Comuni di Piombino, Portoferraio e Rio marina, la Provincia di Livorno e la Camera di Commercio di Livorno non hanno mandato al Ministero della Infrastrutture la terna tra cui il Ministro, d’accordo con la Regione, avrebbe potuto scegliere. Perché non l’hanno fatto? Mistero.

Fatto sta che ora l’Autorità Portuale è gestita in regime di prorogatio che non è il massimo, ma la prorogatio scadrà prima della fine di luglio e non giunge notizia che gli stessi enti abbiano intenzione di recuperare il tempo perduto proponendo ora una terna. Perché non lo fanno? Mistero.

I requisiti per la nomina a Presidente dell’Autorità portuale sono chiarissimi e per niente evanescenti: deve trattarsi di esperti di massima e comprovata qualificazione professionale nei settori dell’economia dei trasporti e portuale. Nessun altro criterio. Le istituzioni si muovano rispettando scrupolosamente questi criteri. Perché non lo fanno? Mistero.

E tanto per essere chiari fino in fondo e chiarire chi ha sensibilità e responsabilità, si ricorda al PD che entro 30 giorni dalla data di entrata in vigore del decreto-legge sull’area di crisi, cioè entro il 26 maggio, avrebbe dovuto essere approvato un Accordo di Programma Quadro tra il Ministero dello sviluppo economico, il Ministero dell’economia e delle finanze, il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, l’Autorità portuale di Piombino, la Regione Toscana e il Comune di Piombino per la realizzazione degli interventi necessari al raggiungimento delle finalità portuali ed ambientali previste dal nuovo Piano Regolatore Portuale. Siamo ai primi di luglio e niente è avvenuto. Perché?

Sì, è proprio il caso che il PD usi meno arroganza, magari imparando ad applicare davvero il criterio della meritocrazia, spesso utilizzato negli slogan elettorali, ma difficilmente privilegiato nelle scelte concrete.

MOVIMENTO 5 STELLE PIOMBINO &

MOVIMENTO 5 STELLE ELBA – PORTOFERRAIO

Monitorare il ”DECORO URBANO” non è mai stato così semplice!

Copertina DecoroUrbano1

decoro urbano“Decoro urbano” è un’applicazione gratuita per una cittadinanza attiva, un filo diretto tra cittadini e amministrazioni pubbliche.
“Decoro urbano” è in costante sviluppo e attualmente è possibile segnalare rifiuti abbandonati, buche nel manto stradale, affissioni abusive, atti di vandalismo, problemi di segnaletica stradale e incuria nelle zone verdi.
Le segnalazioni inviate attraverso lo smartphone vengono automaticamente ed immediatamente localizzate tramite GPS e sono liberamente consultabili dall’app installata o sul sito “www.decorourbano.org“.
L’utilità di tale sito sta nel fatto che i cittadini possono registrarsi autonomamente al portale ed interagire con il proprio comune; infatti, le amministrazioni locali possono registrarsi al sistema e “risolvere” le segnalazioni. Esiste anche una classifica dei comuni più virtuosi, cioè che hanno risolto più “casi”.
Il MoVimento 5 Stelle Piombino ha già un proprio profilo ed ha già inoltrato richiesta ai commissari per l’iscrizione del Comune questo utilissimo sistema.
Invitiamo tutti i cittadini a collaborare con noi, iscrivendosi, inviando le proprie segnalazioni e a consultare la nostra pagina dedicata all’argomento:

 

http://www.piombino5stelle.it/decoro-urbano/

 

Mannini in sciopero della fame

IL CONSIGLIERE PENTASTELLATO DI PISA MANNINI IN SCIOPERO DELLA FAME. “CHIEDO DI ESSER RICEVUTO URGENTEMENTE DALLA REGIONE PER GARANTIRE L’ASSISTENZA SOCIALE E SANITARIA A ANZIANI E DISABILI”

 

E’ da 24 ore in sciopero della fame per la mancata convocazione della “Conferenza Stato-Regioni” ovvero l’incontro fra istituzioni locali regionali e il Governo, perché garantiscano prestazioni sociali a anziani e disabili.

“La situazione non è più sostenibile” afferma il Consigliere eletto da pochi giorni fra le file del MoVimento5stelle a Pisa.

Per legge infatti la conferenza dovrebbe essere indetta dal Presidente del Consiglio ma è dal 2000, che di fatto, l’argomento non viene affrontato nelle conferenze e a rimetterci sono gli “ultimi”: i cittadini, i malati, gli anziani e le persone svantaggiate.

A fronte del pagamento delle tasse, il Servizio Sanitario Nazionale è obbligato per legge a fornire ai cittadini una serie di prestazioni e servizi.

Anche se le cure minime sanitarie, rientrano e sono garantite dai LEA (Livelli Essenziali di Assistenza) questi, da soli, non sono sufficienti a garantire l’assistenza medica dei cittadini in toto perché devono essere affiancati da attività di natura sociale (anche dai famosi LIVEAS, i livelli essenziali di assistenza sociale) e che nonostante le precise indicazioni di legge, non sono mai stati definiti.

Questo perché non sono mai state messi all’ODG di una delle oltre 250 conferenze che si sono tenute dal 2000 ad oggi!

Per sollecitare quindi la messa all’ordine del giono della questione nelle prossime Conferenze (che dovrebbero svolgersi l’11 e il 25 Luglio), Gianfranco Mannini è in sciopero della fame.

Il Consigliere del Comune di Pisa per il MoVimento 5 Stelle, delegato provinciale ADUC e Presidente del Coordinamento Etico Nazionale dei Caregivere, conferma che continuerà il digiuno finché non sarà convocata la Conferenza con, all’ordine del giorno, proprio l’argomento “Definizione e finanziamento dei LIVEAS in attuazione dell’art 46 della legge 289/02 e dei diritti di anziani e disabili”.

In attesa quindi di essere ricevuto dalla Commissione Sanità e Sociale della Regione Toscana, noi tutti attivisti dei gruppi aderenti del MoVimento 5 Stelle della Toscana ci stringiamo intorno al valoroso e amato portavoce.

 

http://www.pisa5stelle.it/notizie/137-gianfranco-mannini-in-sciopero-della-fame.html

Saldi, cartellini e controlli sui prezzi: ci sono i Vigili Annonari a Piombino?

Quali sono i diritti e i doveri dei consumatori e dei commercianti che si apprestano a vivere due intensi mesi di saldi stagionali?

Intendiamo informare i consumatori che in questi particolari periodi di vendita, e di acquisti (i saldi inizieranno il 6 Luglio e proseguiranno fino al 7 Settembre), sui cartellini dei prodotti dovranno essere esibite diverse informazioni: il prezzo originario, la percentuale di sconto applicata e il prezzo finale scontato.

Tuttavia il MoVimento 5 Stelle Piombino desidera riportare il contenuto della normativa in materia di cartellini esposti nel commercio, da cui si evince che le informazioni relative ai prezzi dei prodotti devono essere visibili in tutti i periodi dell’anno:

“I prodotti esposti per la vendita al dettaglio nelle vetrine esterne o all’ingresso del locale e nelle immediate adiacenze dell’esercizio o su aree pubbliche o sui banchi di vendita, ovunque collocati, debbono indicare, in modo chiaro e ben leggibile, il prezzo di vendita al pubblico, mediante l’uso di un cartello o con al tr e modalità idonee allo scopo”

Le informazioni obbligatorie sono fissate per legge dal D.Lgs. del 31.03.1998 n. 114, art. 14 e 22. 

“Il prezzo di vendita, nonché il prezzo per unità di misura, devono essere indicati in modo chiaro, univoco e chiaramente leggibile; ciò vale per ogni prodotto offerto in vendita da un esercizio commerciale”

“Il prezzo finale, valido per un’unità di prodotto o per una determinata quantità del prodotto, deve comprensivo de ll’IVA e di ogni altra imposta”
(Direttiva 98/6/UE, recepita dal Codice del Consumo, D.Lgs. 206/2005, art. 14-17)

Quando vi sono prodotti identici o dello stesso valore esposti in vetrina, è sufficiente l’uso di un unico cartellino.

“Tutte le merci esposte al pubblico sono soggette a tale normativa, ed esclusione dei prodotti su cui si trovi già impresso in maniera chiara e con caratteri ben leggibili il prezzo di vendita, delle pellicce, dell’haute couture , delle opere di oreficeria, gemme o antichità, il cui prezzo sia superiore ai 1.746 € ”

“I prezzi di oreficeria e delle gemme possono essere indicati su piccoli cartellini collegati al prodotto, non visibili dall’esterno”

 

Analizzata la normativa, il MoVimento 5 Stelle Piombino si domanda: esiste nel nostro comune il corpo dei Vigili Annonari, addetti al controllo della corretta esposizione dei cartellini in vetrina? 

Premesso che la maggior parte dei commercianti espone perfettamente i prezzi, potrebbe esserci tuttavia qualcuno che non si attiene alla normativa imposta, a discapito della corretta informazione che spetta al consumatore finale, in altre parole, ciascuno di noi.

Ricordiamo infine che chi viola le disposizioni in materia di esposizione dei prezzi in vetrina è punibile con una sanzione amministrativa, consistente nel pagamento di una somma che varia da 516 € a 3.098 €.

L’autorità competente è il Sindaco del Comune nel quale le contravvenzioni hanno avuto luogo, così come anche i proventi derivanti dai pagamenti saranno di competenza del Comune interessato (D. Lgs 114/98, art. 22).

MOVIMENTO 5 STELLE PIOMBINO

Chi è Online
There are currently 1 user and 0 guests online.
Online users
LikeBox
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar